"Vicino alla mia pelle", docufilm coprodotto da Cooperativa Animazione Valdocco e Redibis film, sarà proiettato Venerdì 15 luglio alle 20.30, presso La Terrazza dei Sogni in via Pio VII 61, nell'ambito dell'iniziativa "Sento vertigini...visioni dall'alto" a cura della Cooperativa Frassati Onlus.
"Sento vertigini...visioni dall'alto" prevede quattro appuntamenti ad ingresso gratuito molto diversi tra loro per generi e stile: dall’alto guardando di sotto tutte le persone sembrano uguali, intrecci, movimenti, affanni e desideri, ma è lo sguardo che cambia. Uno sguardo che possa cogliere la “vertigine” delle svolte della vita e degli inarrestabili cambiamenti.


Il pubblico verrà accolto sulla Terrazza Panoramica dagli allestimenti del Laboratorio ControVerso e dai sapori a tema della cucina interattiva e performativa di MAC. L’evento di Venerdì 15 luglio è realizzato in collaborazione con cinemAutismo e vedrà appunto la proiezione del documentario VICINO ALLA MIA PELLE (Italia, 2016, 52') che racconta la storia del viaggio a Berlino fatto da un ragazzo autistico con il suo educatore. Un viaggio di commiato che segna dopo 5 anni di regolare frequentazione la fine della loro relazione. Il viaggio diventa così l'occasione per ripensare a tutto il tempo trascorso insieme, alle esperienze fatte, ai tanti cambiamenti che una relazione così lunga e continuativa ha determinato nei due protagonisti del film. La relazione fra Mario e Federico viene, attraverso il documentario , passata al setaccio per cercare di mettere in luce la forza e la particolarità del legame che unisce i due protagonisti. ”Vicino alla mia pelle” è un progetto che è stato pensato non tanto per spiegare l'autismo e le forme in cui si manifesta, quanto per raccontare un’esperienza che è stata, per chi l’ha vissuta, fortemente formativa.

Il film sarà introdotto dagli autori del film, Beppe Quaglia Responsabile della comunicazione per la Cooperativa Valdocco; Roberta Crippa, psicologa, psicoterapeuta, responsabile servizi educativi per minori e disabilità adulti, Presidio Via Pio VII,61 Cooperativa P.G. Frassati; Serena Arturi, coordinatrice servizi per minori Val di Susa e Progetto Cannocchiale, Cooperativa P.G. Frassati; Tea Taramino artista e curatrice di Arte Plurale e da Marco Mastino co-curatore di cinemAutismo.
La proiezione sarà preceduta alle ore 20,00 da una cena a tema ed interattiva. Il cibo diventa quest’anno occasione per traghettare il pubblico verso la proiezione con letture e piccole performance, dove il pubblico sarà protagonista e spettatore allo stesso tempo. Un’occasione sorpresa per dare alle immagini proiettate un prologo e per permettere ai più audaci di misurarsi con l’occhio diretto della video camera e del pubblico.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta