Il 20 dicembre a Genola inaugurazione della struttura ampliata e completamente ristrutturata

Il 20 dicembre alle 15,00 sarà inaugurata la nuova Residenza per Anziani Giovanni XXIII di Genola, la struttura di Piazza Giovanni XXIII completamente rinnovata a seguito dell’ampliamento e dei lavori di ristrutturazione dell’area preesistente. L’evento prenderà il via con i saluti delle autorità insieme a coloro hanno reso possibile l’esecuzione e completamento dei lavori, per poi proseguire con il tradizionale taglio del nastro ed il brindisi in occasione delle festività.

Si è realizzato un progetto innovativo, mirato al comfort, all’alta qualità della vita degli ospiti, anche attraverso la realizzazione di aree comuni, ampi spazi ed all’inserimento di tecnologie all’avanguardia per l’assistenza degli anziani in base ai differenti livelli di autonomia.” spiegano Paolo Petrucci, Presidente della cooperativa Animazione Valdocco, e Flavio Gastaldi, sindaco di Genola, che poi proseguono: “Durante la visita sarà possibile scoprire i nuovi spazi, tutti con certificazione energetica di tipo A: le camere spaziose dotate di bagni attrezzati, un ampio salone per momenti di festa e condivisione, una cucina moderna e professionale ed ancora lavanderia, palestra, cappella, camera ardente, sala parrucchiera, tisaneria ed un’accogliente reception. La bellezza della struttura è ulteriormente valorizzata dalla squadra di operatori professionalmente preparati e motivati, guidati da Alessandra Marino, Direttrice del presidio. Il nostro personale ringraziamento va a loro, agli ospiti, a Stefano Biondi - ex Sindaco di Genola, alla ditta Fantino spa e a tutte le maestranze, per aver reso possibile il completamento dei lavori non interrompendo l’attività di cura”.

Il 17 dicembre presentato il calendario 2020 della Cooperativa Animazione Valdocco a CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia.

Il 17 dicembre alle ore 17.00 presso la sala Gymnasium di CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia, in via delle Rosine 18 a Torino – è stato presentato ufficialmente Eroine, il calendario 2020 della Cooperativa Animazione Valdocco.

“Il calendario è lo strumento con cui i soci della cooperativa fanno da sempre gli auguri per un felice anno nuovo a tutti coloro che incontrano nel corso delle attività: nel 2020 Eroine sarà anche filo conduttore delle iniziative ideate in occasione dei quarant’anni della Cooperativa Animazione Valdocco” ha affermato il Presidente Paolo Petrucci.

Martedì 19 novembre inaugurazione della nuova comunità Alfieri e della mostra fotografica “Io Guardo”

Martedì 19 novembre alle 12:00 in Via Pinerolo 17, presso Casa Alfieri, la Cooperativa Animazione Valdocco inaugurerà la nuova comunità Alfieri, nata per offrire alle persone con disabilità un contesto abitativo che contribuisca al miglioramento della qualità della vita e risponda ai bisogni di socializzazione ed autonomia. La comunità è inserita nella rete dei servizi socio sanitari per disabili del Comune di Torino e dell’ASL Torino. L’evento sarà introdotto da un’azione performativa di e con Alessandra Simone e Virginia Ruth Cerqua, che introdurranno il pubblico al tema dello sguardo. Al termine dell’inaugurazione aperitivo di cucine del mondo a cura del progetto Food Lab – Storie di Gusto.

Sabato 5 ottobre a Macro Asilo l’incontro per scoprire e raccontare l’eroe nascosto in ognuno di noi

ROMA - 5 Ottobre 2019: Sabato 5 ottobre a Roma presso Macro Asilo, in Via Nizza 138, sarà presentato Homeless Heroines, un’esperienza artistica e culturale prodotta dalla Cooperativa Animazione Valdocco ed affidata alle artiste Irene Pittatore e Virgina Ruth Cerqua. Il progetto ha la finalità di creare spazi di narrazione e rappresentazione per donne senza dimora e al contempo invitare il pubblico a interrogarsi sui differenti modi di vivere ed esperire le trasformazioni delle identità, attraverso un equilibrio in continuo divenire tra le criticità e potenzialità di ognuno.

A settembre torna MITO per la Città, con i momenti musicali realizzati in collaborazione con il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino.
Biblioteche, scuole, luoghi storici, mercati, ospedali, case di riposo, centri di accoglienza e istituti penitenziari, ospiteranno venti minuti di buona musica, 
con l’obiettivo di raggiungere anche coloro che non frequentano le sale da concerto o che sono impossibilitati a farlo. 

Quest'anno saranno cinque i momenti musicali organizzati con MITO Settembre Musica, di cui quattro aperti al pubblico:

  • Venerdì 13 alle 18.30 all'Ostello Alfieri 2 con i Duo Allegro
  • Martedì 17 alle 10.00 al Centro Alzheimer Aurora con I Solisti Della Tempia
  • Mercoledì 18 alle 11.00 al Centro Diurno AISM il Fortino con Eleonora Savio
  • Giovedì 19 alle 17.00 alla Residenza Buon Riposo con i I Solisti Della Tempia

Tanta musica per tutti, ad ingresso libero... vi aspettiamo!

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.